• Gennaio

    28

    2020
  • 1099
  • 0
Ideazione spazi educativi

Ideazione spazi educativi

Ideazione spazi educativi: ambienti a prova di bambino

Quando si progetta un ambiente per i più piccoli è importante porre al centro di ogni piano progettuale i bisogni e le necessità del bambino, solo in questo modo si potranno creare spazi educativi funzionali, fruibili e accoglienti. La progettazione di uno spazio educativo è differente, visto che si deve sempre tenere presente che l’ambiente dovrà essere organizzato in base alle esigenze didattiche e ludiche dei più piccoli. L’impresa LudoVico, si occupa fin dalla sua fondazione, della progettazione e realizzazione di spazi per l’infanzia, non soltanto all’interno delle scuole ma anche in ambienti come pediatrie, centri ludici, nidi d’infanzia aziendali e biblioteche.
Uno spazio educativo deve essere per sua natura flessibile e modulare, per consentire non soltanto lo svolgimento delle attività didattiche, ma anche la possibilità di trasformarlo in un’area di gioco o in un laboratorio creativo. Gli ambienti non possono essere asettici e privi di personalità, ma essere progettati e costruiti per essere vissuti, abitati e devono soprattutto soddisfare le esigenze degli utenti finali, i bambini. LudoVico si è imposto nel settore della progettazione di spazi e arredi per l’infanzia per l’attenzione sistematica ai alle necessità dei singoli progetti educativi.

Progettazione di spazi educativi: indicazioni e linee guida

Ideare uno spazio educativo non è un’impresa semplice, visto che si devono rispettare le linee guida predisposte dal MIUR e allo stesso tempo si deve garantire l’utilizzo di materiali e arredi adatti ai bambini, dotati di certificazioni e garanzie. Uno spazio educativo progettato in maniera flessibile e modulare evita ai bambini la percezione di un luogo chiuso e statico, mentre uno spazio versatile e in continua evoluzione sviluppa la fantasia e la creatività. Progettare uno spazio educativo, pensando a come potranno muoversi e adattarsi i bambini rappresenta sicuramente un vantaggio, visto che non si ritroveranno con spazi poco stimolanti e tristi, ma avranno un ambiente in cui divertirsi e socializzare.
Un ambiente educativo deve essere anche vivibile e ospitale, soprattutto se è frequentato da bambini molto piccoli.
LudoVico, nel progettare spazi per l’educazione o il divertimento, predilige colori e arredi dai colori tenui, rilassanti e funzionali.
Nell’ideazione di uno spazio educativo, gli esperti di LudoVico cercano di migliorare anche le aree inutilizzate o prive di funzione come i corridoi, gli ingressi e le aule riservate ai laboratori, creando spazi connessi e interattivi che facilitano l’interazione e l’apprendimento dei piccoli ospiti. In alcuni casi, LudoVico progetta anche aree dedicate al ristoro e al riposo come negli asili nido e in queste situazioni cerca di creare ambienti accoglienti, confortevoli e pratici da usare.

LudoVico: impresa specializzata nell’ideazione di spazi educativi

Come si può ben capire, per progettare e realizzare spazi educativi è sempre opportuno affidarsi a professionisti che hanno sviluppato competenza ed esperienza nel settore. Per l’ideazione degli spazi educativi presso scuole dell’infanzia o pedoatrie, opera un team di specialisti multidisciplinari: pedagogisti, insegnanti e progettisti. Per ogni progetto vengono ascoltati e consultati i committenti, per poter costruire insieme uno spazio adatto alle specifiche esigenze. LudoVico non soltanto si occupa della fase progettuale ma opera anche in fase realizzativa, scegliendo gli arredi e i materiali adatti. Gli spazi educativi sono progettati e costruiti impiegando esclusivamente materiali certificati e di ottima qualità.
Ogni spazio educativo creato da LudoVico è unico e originale, visto che le esigenze possono essere diverse e gli spazi a disposizione essere strutturati in maniera differente

© Copyright 2020 Renovate Theme by QuanticaLabs